giovedì 27 gennaio 2011

Boeuf bourguignon e la mia bella creuset!

Boeuf Bourguignon

Buongiorno a voi!
Si lo so qualche post fa avevo detto una sola pubblicazione a settimana, perché il tempo a disposizione è quello che è, ...ma come faccio io a stare lontana da voi, dal blog e dalla cucina?
Piuttosto mi sforzo, divento pazza, sforno la notte, ma in modo o nell'altro cerco di essere presente :-)

La verità è che il post di oggi, per me, meriterebbe uno spazio in più, una preparazione più attenta e preparata, ma tra una lavoro e l'altro voglio rendere partecipe anche voi del mio orgoglio!

Con un anno e più di ritardo, perché non sono proprio una che sta dietro alle mode del momento ma neanche sono del tutto assente, ricordo quando in una fredda serata madrilena sono riuscita a convincere la metà ad andare al cinema a vedere "Julie & Julia" ( fortunata io che è un fan della grande Maryl Streep)...tutti noi, cari foodies, sappiamo di cosa sto parlando, quindi non mi dilungherò affatto sul film e la conseguente Childmania che ci ha portato alla conoscenza e preparazione di piatti fantastici!

Per chi non lo sapesse Io quest'estate sono stata una tra le fortunate che ha partecipato e vinto una bellissima cocotte per la Festa del Cavolo.
La felicità e l'orgoglio, lasciatemelo dire, sono stati incommensurabili ma con il trasloco e le vacanze non ho mai avuto il tempo di metterlo nero su bianco e la creuset è finita tra i pacchi, scatole e scatoloni diretti prossimamente nella nuova casa.
Complici le vacanze natalizie ho finalmente avuto il tempo e l'ispirazione  per scendere in garage e tirare fuori la mia Gioia e infornarla come si merita!

Ora con cosa potevo inaugurarla se non con una Boeuf bourguignon??? Niente altro ed infatti cosi è stato.
Girando nei vari blog, tra le varie ricette e variazioni ho optato per lei, ovviamente, anche perché se non fosse stato per lei  forse non l'avrei preparata:)

Boeuf Bourguignon

Ingredienti:
Boeuf bourguignon
160g di pancetta
1kg di noce di manzo
1 carota
1 cipolla
1 cipollotto
mezzo litro di vino rosso ( buono)
brodo di carne q.b
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
due cucchiai di farina
timo, alloro, aglio
patate novelle

P.s: io non ho aggiunto la cotenna e i funghi ( causa "non ho la cotenna"; "cara amica allergica ai funghi") e le patate le ho cotte al forno

La ricetta è la sua e quindi vi riporto direttamente da lei, che sa spiegarla mooolto meglio di me!

Vi lascio dicendovi che il risultato è stato ottimo, una carne morbida e molto saporita, una salsa succulenta da accompagnare con patate al forno.

Bon Appetit!

8 commenti:

  1. quel sughetto è così invitante...proverò a cucinarla...pensavo fosse una cosa complicatissima...complimenti per il tuo blog!Mi aggiungo ai tuoi sostenitori...dimenticavo...hai un nome splendido! Vorrei chiamare Olivia una figlia femmina...quando e se arriverà!

    RispondiElimina
  2. Sono prossima all'acquisto della cocotte e sarà sicuramente il primo piatto che preparerò! Complimenti per la vincita, non ricordo cos'hai preparato, ora dò una sbirciatina indietro! ;)

    RispondiElimina
  3. Hai fatto bene a passare questa bella ricetta e hai cominciato con la creuset alla grande
    ciao

    RispondiElimina
  4. mitica! non ci ho ancora provato ma ricordo bene la faccia di Julie quando l'ha fatto bruciare :( poretta...
    a te è venuto d'incanto!!!

    RispondiElimina
  5. Fantastica ricetta complimenti.
    Mandi

    RispondiElimina
  6. Conosco il sapore di questo piatto...davvero paradisiaco!! L'hai eseguito davvero alla perfezione!!La mia versione è quella di Julia...eccola...
    http://gattoghiotto.blogspot.com/2010/10/la-mia-nuova-rubrica-francesebon.html

    Bacio!!

    RispondiElimina
  7. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina