lunedì 27 settembre 2010

Panna cotta al profumo di zucchero muscovado

Panna cotta

Buon lunedi a tutti!
Di rientro da un fine settimana abbastanza denso, anche se non sono riuscita ad andare al Taste of Milano e questa mattina, girando tra blog, twitter, magazine mi sono fatta l'idea che forse non mi sono persa niente...voi ci siete stati??

Ultimamente avrete visto che le mie preparazioni sono piuttosto base in cucina. Questo non è dovuto a svogliatezza, ve lo assicuro, mai come ora ho voglia di mettermi ai fornelli a sperimentare, ma ho anche voglia di rivivere le ricette classiche, le intramontabile...in fondo se mancano le basi come si fa ad andare avanti?

Non avevo ancora mai postato una panna cotta, non è neanche uno dei miei dessert preferiti. Ma è un classico, al ristorante te lo propinano sempre, con cioccolato, caramello o frutti di bosco, e volevo provarlo.

Di ricette in rete ce ne sono milioni o forse più. Io non volevo discostarmi tanto dall'originale e volevo mantenesse il sapore della panna, quindi ho semplicemente aggiunto, in sostituzione dello zucchero semolato, lo zucchero di canna grezzo, il muscovado. Adoro questo tipo di zucchero, ormai lo uso sempre. Mi piace per il suo profumo tostato, quasi "caffè", è veramente buono e alla mia panna cotta ha aggiunto questo leggero retrogusto tostato.


Ingredienti:
150 ml di panna
150 ml di latte
50 gr di zucchero di canna grezzo
2 fogli di gelatina
1 tazza frutti di bosco

Preparazione:
In un tegame versare la panna, il latte  elo zucchero. Portare ad ebollizione.
In una ciotola con acqua fredda far ammorbidire la gelatina. Quando latte e panna raggiungono l'ebollizione aggiungere la gelatina, abbassare leggermente la fiamma, e lasciar amalgamare per alcuni minuti.
Spostare dal fuoco e riempire i due bicchieri. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigorifero per circa un'ora. Servire con frutti di bosco lavati. ( se volete potete frullarli con dello zucchero e velo e versare il composto sulla panna cotta prima di servire).

7 commenti:

  1. Ciao Olivia! Anche a me piace ripercorrere i classici della cucina...che poi, di classico, non c'è mai niente! :-) Vedi questa tua bella panna cotta con lo zucchero moscovado!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao! davvero deliziosa questa panna cotta! è un dolce che non magiamo spesso e che non abbiamo mai provato a fare!
    cherto..una coppa molto elegante e intrigante!
    bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmmmmmmmmmmh deve essere morbidosa e buonissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! complimenti Olivia!!!:)valentina

    RispondiElimina
  4. Che buffo... nemmeno io ho mai fatto una panna cotta e anche a me era venuto in mente di provare proprio ieri... poi mi sono svegliata tardi e ho dovuto soprassedere... La tua ha un aspetto sontuoso!

    RispondiElimina
  5. Olly, anche io adoro lo zucchero muscovado...nella panna cotta deve essere una vera goduria...io lo uso per i crumble...davvero da sogno!!PS Ma che foto statosferica!!!Bacio

    RispondiElimina
  6. Ciao Olivia, anche io la mangio solo all'occasione...la tua è buonissima e ben presentata, quel bicchiere è davvero invitante!!! ti abbraccio cara e a presto :-))

    RispondiElimina
  7. Io invece adoro la panna cotta e la preparo spesso,però la penso come te, riguardo alla necessità di gustarla in purezza e variare le salsine ....
    Mi piace l'idea di zuccherarla con il muscovado :D

    RispondiElimina