lunedì 28 marzo 2011

Aspettando questa timida primavera...

Smootie di banana

Il 28 marzo dovrebbe essere una giornata calda, solare, con un cielo limpido e cinguettii di uccelli che entrano dalla finestra. Dovrebbe essere così perché la primavera è arrivata e tutto prende vita.
Ma INVECE NO!!!!! Invece quest'anno la primavera è timida, a volte prova a venir fuori e ammetto che già ci ha regalato giornate part-time di speranza...ma sta ragazza non sembra sicura, è un pò titubante e quindi mi ritrovo con un lunedì 28 marzo, grigio, nuvoloso, con pioggia a tratti e un leggero e fastidioso freschetto direi proprio fuori stagione!

Ma che aspetti? Noi ti vogliamo TUTTI bene...

Pensando che sia primavera, che fuori ci sia il sole, il primo frullato dell'anno!

Ingredienti
Frullato di banana
2dl di yoghurt magro bio
1 1/2 banana
1 cucchiaio di miele
1/2 bicchiere di latte

Preparazione:
Beh qui proprio non c'è nulla da dire!Frullate banana, miele e latte e poi aggiungete alla fine lo yogurt, date un'ultimo colpetto di frullatore e servite!!!è una colazione, o una merenda nutriente e sana e piace a tutti!!!!!!!!

mercoledì 23 marzo 2011

So Sweet....

Mostraimg


Tatataaa...( effetto sonoro!)
Con tutta la felicità ho il piacere di presentarvi:
"So Sweet. Fotografie dal gruppo vintage!"

Cosè sta roba?
Ecco questa roba qua è una mostra delle foto di La cuoca errante, che sarei poi io, e che Kitchen ha gentilmente deciso di esporre presso il loro store di Milano!

Quando mi hanno contattato per la mostra mi sono davvero emozionata, e subito dopo l'emozione un frullatore si è acceso nella mia testa e per settimane ho vissuto solo con questo turbinio di idee per la testa...che se da una parte fanno piacere e stimolano ricerca e curiosità dall'altro non ti lasciano certo a sogni tranquilli!
Il poco tempo a disposizione per pensare e creare e preparare qualcosa di del tutto nuovo in realtà non c'era, quindi ho deciso di pensare qualcosa partendo dal materiale che già avevo. Cosi nasce "So Sweet", una raccolta di 12 fotografie, tutte di dolci, fotografate con l'ingrediente principale accanto.
Sono dolci classici, quei dolci facile da preparare e che , almeno a me, danno tanta soddisfazione e fanno tanto "home sweet home"
Tutte le immagini sono state postate, eccetto una, sul blog e quindi preparare da me. Le ricette, per chi segue il post, sono quelle semplici e abbastanza veloci che si preparano il fine settimane quando fuori fa troppo freddo per uscire e a casa il camino è acceso e c'è un libro o bel film da vedere accoccolati sul divano.

Che ne dite?
La mostra inizierà domani, 24 marzo presso Kitchen in via e. de amicis 45 - 20123 Milano e durerà dfino al 30 aprile.
Quindi se passate di li e per caso vi troverete a vedere la mostra ( mi intimidisce un po' dire cosi) fatemi sapere cosa ne pensate!

mostrashow2

mopstrashow1

...

mercoledì 9 marzo 2011

Pere cotte...old style

cotte2

Hello!!!!!!!!!

Questo è un periodo bellissimo per me, stanno succedensdo tante cose belle che, fortunatamente, mi stanno anche portando tante, tantissime e straordinarie soddisfazioni...:)..ma poi arriverà anche il tempo di parlarne!per ora sonos caramantica e aspetto che arrivi il momento!
Comun que lasciata la cosidetta pulce nell'orecchio, stavamo anche dicendo che tra raffreddore, il primo che mi prendo quest'anno (siamo a Marzo, vabbè:( e un mal di gola senza precedenti che da brava curo con dosi di propoli, che è tale a detta del farmacista perchè a me veramente sembra di curarmi con spruzzate di wisky...ma tralasciamo anche questo e veniamo a noi, alla cucina e a queste pere , belle e buone, capaci di regalare coccole e dolcezza...mi piacciono tantissimo e se penso che da piccola..vade retro frutta cotta....noooooooooooo

Allora le pere cotte e le anche le mele a me non dispicciono proprio cotte e durante l'inverno sono proprio uno di quei cibi confortanti da mangiare la sera accoccolati sul divano...si forse fa un po' nonna ma in fondo, ammetto, con il freddo mi innonisco sempre un po':(
Queste però non sono delle semplici pere cotte, ma delle bellissime pere cotte con una salsa al vino rosso e spezie, quindi profumatissime e delicate, insomma so proprio buone!!!!!

Ingredienti:
Pere Cotte al vino rosso spezie
5 pere varietà Martine
500 ml vino rosso ( preferibilmenteb fruttato)
150 gr di zucchero di canna
chiodi di carofano, cannella e cardamomo q.b

Preparazione:
In un tegame portare ad ebollizione il vino con le spezie e lo zucchero.
Lavare  e sbucciare le pere, lasciando il picciolo, e posizionarle nel tegame. bagnarle bene con il liquido e lasciarle cuocere per circa 45 minuti.
Quando saranno cotte, lasciatele riposare su un vassioio e lasciate che la salsa continui a cuicere finchè non si sarà addensata, quindi passare la salsa al colino.
Servire saccompagnate dalla salsa e una spruzzata di zucchero a velo.

martedì 1 marzo 2011

Ricette al profumo di Burro Salato

cartolina-burro-salato-Ok-1-800x6001

Eccoci qui, finalmente con un po' di tempo da dedicare a questa bellissima esperienza avuta con Le Fattorie di Fiadino e i loro prodotti.

Come molti di voi sapranno, per averlo letto in altri blog o per aver partecipato all'iniziativa promossa da Sandra, proprio come l'anno scorso, l'azienda piemontese ha messo in atto un contest dove 70, se non sbaglio, foodblogger, si sono viste recapitare a casa due panetti del un delizioso burro salato 1889 oltre a un regalo inaspettato : una confezione di Gran Kinara....   Buonissimi entrambi  e prodotti da Le Fattorie Fiadino.

Ecco la prima cosa da dire è che questo burro è anche buonissimo così, nella sua semplicità e purezza, spalmato su delle fette di pane caldo, o per condirci la pasta burro e parmigiano...il profumo si espande per tutta la cucina!
Ma il contest prevedeva l'utilizzo del burro in due ricette, e quindi io non potevo non dedicarmi a questa avventura...anche perché la materia prima è davvero eccezionale.
Vabbè vi lascio subito alle ricette....:)

1

Mini polpette alle spezie con burro salato ai carciofi e tartufo
Ingredienti:
300 gr di carne macinata
erbe fresche ( timo, origano, menta)
1 uovo
pangrattato
100 gr di burro salato 1889
3 carciofi
1 cucchiaino di olio al tartufo
olio
sale q.b
pepe q.b

Preparazione
In una ciotola amalgamare bene la carne con l'uovo e le spezie tagliate finemente. Aggiungere il pane bagnato nel latte e lavorare l'impasto fino ad ottenere un  impasto omogeneo. Formare delle piccole polpette e passarle nel pangrattato. Nel frattempo scaldare una padella con dell'olio e friggere le polpette. Quando saranno ben rosolate, scolarle e lasciarle intiepidire in una ciotolina.
Nel frattempo lavare e pulire bene i carciofi. In una padella scaldare dell'olio e dell'aglio e lasciare cuocere i carciofi tagliati e julienne. Aggiungere dell'acqua o del vino.
Quando saranno cotti, passateli al minipimer per creare una crema, quindi aggiungere il burro lasciato a temperatura ambiente e l'olio di tartufo e amalgamare.
Lasciar riposare in frigo.
Servire le polpettine per aperitivo con il burro e della pizza o del pane croccante!

3

Biscotti sablèe al burro salato, cacao e pistacchi di Bronte
Ingredienti:
250gr farina
140 gr di burro
80/100gr zucchero
1 uovo (tuorlo)
4 cucchiai di cacao
2 cucchiai di pistacchi di Bronte
zucchero a velo q.b.

Preparazione
In una ciotola mescolare la farina con lo zucchero, amalgamare ed aggiungere il cacao e i pistacchi di Bronte. Aggiungere il burro morbido e mescolare fino ad ottenere una sorta di crumble. Aggiungere il tuorlo e continuare a mescolare la pasta su un piano di lavoro. Lasciare riposare per circa 1h30/2h in frigorifero.
Preriscaldare il forno a 180 gradi.
Riprendere la pasta e stenderla con un mattarello con un'altezza di circo 5mm.. Quindi creare delle forme con delle formine per biscotti, disporre in una teglia foderata con carta forno ed infornare per 15 min.
Sfornare i biscotti e lasciar raffreddare.
Spolverare con dello zucchero a velo.