mercoledì 23 febbraio 2011

Crostatine di mele

Crostatine con mele e miele


Buongiorno a tutti!
Ve lo avevo detto che vi saresti presto ritrovati in un vortice di frolla!...non dite che non vi avevo avvertito:-)

Il tempo stringe e quindi andiamo al sodo: queste crostatine qui vengono direttamente dall'infornata delle precedenti, quindi dallo stesso raptus di follia cjhe mi portato in un pomeriggio di febbraio e preparare una quantità allarmante di frolla!
Quindi metà sono finite con il curd e l'altra metà è questa qui!

Ora vado e vi lascio con queste crostatine rincuoranti!

Ingredienti:
Crostatine di mele, miele e zenzero
Per la frolla:
250 gr farina
140 gr burro a pezzetti
100 gr zucchero
1 tuorlo

Per il ripieno
2 mele
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato

La preparazione è semplice come piace a me: dopo aver preparato la frolla: setacciato la farina, aggiunto il burro a fiocchi e lo zucchero, lavorato con le punta delle dita fino ad ottenere il classico composto crumble. Aggiunto il tuorlo dell'uovo, lavorato fini ad ottenere una pasta omogenea e lasciata riposare in frigo per 30 minuti.
Lavare bene le mele, privarle del torsolo e tagliarle e dadini. In una ciotola unire le mele con il miele e lo zenzero.
Stendere la pasta in delle tegliete piccole foderate con carta da forno, riempire con il composto ed infornare per 20-25 minuti a 180 gradi.
Spolverare con zucchero a velo!

martedì 15 febbraio 2011

Crostatine al lemon curd

3


Incredibile come passa il tempo!
Solo questa mattina mi sono accorta che la settimana è volata via e non sono riuscita a postare proprio un bel niente:( ...e pensare poi che non ho fatto che stare in cucina per due weekend cercando di non restare indietro con tutti quei post.it che si stanno accumulando sul desktop del mio mac, ormai è praticamente un buco..giallo!
Ormai  le ricette si sovrappongono e si mischiano e le segno una accanto l'altra sperando di non dimenticare niente e la sera quando mi metto a gironzolare da voi solo non vi dico i sogni che faccio dopo aver visto tutte quelle cose buone e belle (chiaramente dolci sogni!:)

Quindi facciamo il punto della situazione: questa è stata la settimana della frolla, dolce e salata, con la crema, con frutta, insomma in ogni sua versione:) fateci l'abitudine perchè vedrete crostate e crostitine, biscotti e quant'altro da queste parti nei prossimi giorni...poi qui i programmi cambiano all'improvviso, dipende dal tempo, dalla mattinata e dall'umore, ma diciamo che in linea di massima in questo periodo necessito di dolci, zuccheri e tenerezze!

Entriamo in cucina: queste crostatine qui vengono in realtà da un regalo che una certa persona ha fatto ad un'altra che l'ha dato a mia mamma che l'ha regalato a me e che io non potevo regalare a qualcun'altro ma che ho sapientemente deciso di terminare il viaggio di queste piccolo, profumato e prezioso barattolino di Lemon Curd.

Di curd se ne è parlato e riparlato, visto in varie versioni e preparazioni come qui , qui e qui che poi sono solo alcuni esempi delle ricette in rete.
Quindi in realtà queste crostatine che vedete qui delle semplici frolle al limone riempite con delle abbondanti cucchiaiate di curd! eh si perché se si fa si fa bene e non esiste dieta che tenga: il curd è profumato e sembra anche leggero ma poi in sostanza è BURRO ma non importa impugnate un cucchiaino, immergetelo nel barattolo, chiudete gli occhi e  assaporate le dolcezza, che poi per la palestra c'è sempre tempo...domani!

Ingredienti:
Crostatine al Lemon Curd

Per la frolla di Cristophe Felder:
250 gr farina
140 gr burro a pezzetti
100 gr zucchero
1 tuorlo

Per il ripieno:
1/2 barattolo di lemon curd

Per la preparazione ho semplicemente preparato la frolla: setacciato la farina, aggiunto il burro a fiocchi e lo zucchero, lavorato con le punta delle dita fino ad ottenere il classico composto crumble. Aggiunto il tuorlo dell'uovo, lavorato fini ad ottenere una pasta omogenea e lasciata riposare in frigo per 30 minuti.
Una volta pronta stendere la pasta e foderare degli stampini imburrarti. Infornare in forno preriscaldato a 180 gadi per 20 minuti circa. Sfornare, lasciare riposare e riempire con il Curd. Spolverare con lo zucchero a velo e servire:)

Enjoy

mercoledì 2 febbraio 2011

Comiendo dulce de leche

Dulce de leche

Durante la mia permanenza a Madrid è stato tutto un susseguirsi di incontri interessanti. Mi sono imbattuta con persone provenienti da, quasi, ogni lato del mondo, scambiato idee, mangiato e bevuto le specialità di ognuno, ascoltato le storie di realtà lontane e prima sconosciute.

Non è poi questo il bello del viaggio?

Questo post oggi è diviso in due parti e scusatemi, ma ieri sera ho iniziato a scrivere e poi...sono crollata e oggi, dope essermi svegliata alle 6:00, aver attraversato la città, aver assistito alla precarietà dell'amministrazione pubblicata, aver trascorso un periodo indecifrato della mattinata "aspettando", sentirmi dire che "no qui ma li" quando per li si intende l'altra parte di qui, ecc. ecc.  ( e penso che abbiate capito il concetto e non ci sia bisogno di approfondire, credo che chiunque di noi abbia, almeno una volta, spero solo una, trascorso una giornata così)...ho pensato quindi di postare una ricetta che da tante soddisfazioni, più che la ricetta in se la soddisfazione la da tornare a casa, buttarsi sul divano accendere la radio munirsi di cucchiaino e godersi un po' di sana dolcezza!(dai una volta si può anche fare):-)

Vorrei fare una piccola precisazione: io, voi, lo sapete, sono la cucina semplice e veloce, e nonostante non sia una grandissima fan dei dolci ultradolci, ogni tanto ho bisogno dio una coccola calorica. A Madrid, a casa di un amico argentino, ho assaggiato più volte il dulce de leche e la voglia di provarlo in casa, in una di quelle giornate che non-c-ho-proprio-niente-da-fare-e-il-frigo-è-vuoto è stata forte!
Ho anche provato la ricetta più comune, credo, almeno fra le mie conoscenze latino-americane, del latte condensato....ma vabbè, per oggi beccatevi questa!:)

Ingredienti:
Dulce de leche
1/3 zucchero
3/3 latte
1 cucchiaino di bicarbonato

Preparazione:
In una pantola capiente(deve essere alta)versare il latte e portarlo ad ebollizione. Quindi abbassare la fiamma ed aggiungere lo zucchero e il bicarbonato. Mescolare delicatamente il composto. Dovrà stare sul fuoco per circa 45-50 minuti, finchè, con la prova del piattino della marmellata, non verrà il composto morbido e compatto...del dulce de leche!
Quando inizia a prendere un bel colore dorato, seguitelo attentamente e giratelo sempre più spesso!:)